Tassazione Immobili in Romania: cosa prevede?

Tassazione Immobili in Romania

Tassazione Immobili in Romania: cosa prevede?

Tassazione immobili in Romania rappresenta un argomento di crescente interesse, offrendo opportunità uniche per chi cerca di massimizzare i propri investimenti in questo paese in rapida crescita. Investire in immobili in Romania rappresenta un’opportunità sempre più interessante per gli investitori internazionali, inclusi quelli italiani, grazie a una serie di fattori favorevoli che vanno dalla posizione geografica strategica del paese, alla sua economia in crescita, fino a un regime fiscale vantaggioso. Questo articolo esplora le ragioni per cui l’investimento immobiliare in Romania è attraente, i settori più promettenti, e offre consigli su come navigare il mercato immobiliare rumeno:

  • Tassazione immobiliare in Romania
  • Forme giuridiche e struttura delle imprese
  • Vantaggi fiscali per gli investitori immobiliari

Tassazione Immobiliare in Romania

L’imposta sugli immobili in Romania è applicata sia alle proprietà residenziali che a quelle commerciali e viene calcolata in base al valore dell’immobile. Il tasso di imposta varia a seconda del comune in cui si trova la proprietà, con aliquote che possono differire notevolmente da una località all’altra. Generalmente, l’imposta sugli immobili per le proprietà residenziali varia dall‘0,08% al 0,20% del valore catastale dell’immobile, mentre per le proprietà commerciali il tasso può essere leggermente superiore.

Imposta sul Reddito da Affitto

Gli investitori che percepiscono redditi da affitti in Romania sono soggetti all’imposta sul reddito. Il reddito da affitto è considerato reddito da fonti diverse e tassato a un tasso fisso del 10%. Gli investitori hanno l’opportunità di dedurre le spese legate alla generazione di tale reddito, inclusi i costi di manutenzione e riparazione, le spese di gestione e altre spese operative, prima di applicare l’aliquota fiscale.

IVA sugli Immobili

La vendita di nuove costruzioni in Romania è soggetta all’IVA al tasso standard del 19%. Tuttavia, esistono alcune eccezioni e riduzioni dell’aliquota IVA per determinate categorie di immobili. Ad esempio, per le prime vendite di abitazioni con una superficie fino a 120 metri quadrati e un prezzo di vendita che non supera una certa soglia, l’aliquota IVA applicabile può essere ridotta al 5%. Questa riduzione mira a stimolare l’accesso all’abitazione e l’investimento nel settore residenziale.

Plusvalenze da Vendita di Immobili

Le plusvalenze realizzate dalla vendita di proprietà immobiliari in Romania sono soggette a tassazione. Se la proprietà è stata posseduta per meno di 3 anni, la plusvalenza è tassata al 10%. Per le proprietà detenute per più di 3 anni, la vendita è esente da imposta sulle plusvalenze. Questa disposizione fornisce un incentivo per gli investimenti a lungo termine nel mercato immobiliare rumeno.

Forme Giuridiche e Struttura delle Imprese

Operare nel settore immobiliare in Romania richiede una comprensione approfondita delle varie forme giuridiche e strutture delle imprese disponibili, per scegliere quella più adatta alle proprie esigenze di business. La scelta della forma giuridica è cruciale, poiché determina aspetti fondamentali come la tassazione, la responsabilità legale e la gestione dell’impresa. In Romania, le opzioni disponibili per gli investitori stranieri e locali sono diverse, ognuna con le proprie specificità, vantaggi e svantaggi.

Società a Responsabilità Limitata (SRL)

La Società a Responsabilità Limitata (Societate cu Răspundere Limitată – SRL) è una delle forme più comuni e preferite per le piccole e medie imprese, inclusi gli investitori nel settore immobiliare. Questa forma giuridica offre una responsabilità limitata ai suoi soci, il che significa che sono responsabili per le obbligazioni della società solo fino all’ammontare dei loro apporti di capitale.

  • Vantaggi: Bassi requisiti di capitale iniziale (minimo 200 RON, circa 50 EUR), gestione flessibile e responsabilità limitata.
  • Svantaggi: Regolamenti più stringenti per il trasferimento di quote sociali rispetto ad altre forme giuridiche.

Società per Azioni (SA)

La Società per Azioni (Societate pe Acțiuni – SA) è adatta per grandi progetti di investimento, con un numero maggiore di investitori. Questa forma offre la possibilità di raccogliere capitali tramite l’emissione di azioni, che possono essere offerte al pubblico.

  • Vantaggi: Capacità di attrarre investimenti significativi, possibilità di quotazione in borsa, e responsabilità degli azionisti limitata al loro investimento.
  • Svantaggi: Capitale sociale minimo richiesto più elevato (minimo 90.000 RON, circa 22.500 EUR) e maggiore complessità nella gestione e nei requisiti di reporting.

Partnership e Altre Forme

Esistono anche altre forme giuridiche, come le partnership (societate în nume colectiv – SNC e societate în comandită simplă – SCS) e l’imprenditore individuale (persoană fizică autorizată – PFA), ma queste sono meno comuni nel settore immobiliare a causa della loro natura e delle specifiche responsabilità legali e fiscali.

La tassazione immobiliare in Romania è un aspetto fondamentale da considerare per chiunque sia interessato a investire nel mercato immobiliare del paese. La Romania offre un ambiente di investimento attraente, con un regime fiscale relativamente favorevole che può offrire vantaggi significativi agli investitori, a condizione che siano ben informati sulle leggi e le pratiche fiscali locali. In questo contesto, è essenziale comprendere come funziona la tassazione degli immobili, inclusi i tassi applicabili, le deduzioni ammissibili e le eventuali agevolazioni fiscali disponibili.

Vantaggi Fiscali per gli Investitori Immobiliari

Il sistema fiscale rumeno si distingue per la sua capacità di attrarre investimenti esteri, soprattutto nel settore immobiliare. Gli incentivi fiscali specifici per il settore, come riduzioni dell’aliquota fiscale e crediti d’imposta, offrono un quadro vantaggioso per chi investe in immobili. Questi incentivi sono particolarmente rilevanti in settori strategici come lo sviluppo di nuove costruzioni, la ristrutturazione di edifici esistenti e l’investimento in proprietà commerciali.

Strategie di Investimento Ottimali

Investire in immobili in Romania significa anche identificare le migliori strategie per entrare nel mercato. La scelta del settore immobiliare in cui investire, che sia residenziale, commerciale o industriale, è cruciale. Gli investitori possono beneficiare di un ambiente favorevole all’innovazione e di un mercato del lavoro qualificato e competitivo in termini di costi. Le strategie di ingresso possono variare da joint ventures con partner locali a stabilire una propria entità legale nel paese.

Se vuoi approfondire il tema e prenotare una consulenza, CLICCA QUI!

Se vuoi approfondire il tema “Tassazione Immobili in Romania” guarda questo video

  Comments: None

Commenta ora

Confermo di acconsentire al trattamento dei dati personali ai sensi dell'art. 13 del D.Lgs. 196/03 e dell'art. 13 del Regolamento UE 679/16 e di aver preso preso visione dell'informativa privacy.