Tassazione Bitcoin Persone Fisiche

Tassazione Bitcoin Persone Fisiche

Tassazione Bitcoin Persone Fisiche: la nuova Legge di bilancio e le relative novità

Ogni Bitcoin è collegato a una catena di blocchi chiamata Blockchain, un database peer-to-peer che permette di gestire e tenere al sicuro tutti i dati, che però una volta inseriti non possono né essere modificati né essere eliminati.

Fino ad oggi sull’argomento Tassazione dei Bitcoin per le Persone Fisiche ci sono insufficienti risposte soprattutto da parte dell’Agenzia delle Entrate.

Sono molte le novità attinenti alla tassazione dei Bitcoin  grazie alla nuova legge di Bilancio 2023. 

Andiamo a scoprirle!

In questo articolo analizzeremo:

  • Introduzione obbligo del monitoraggio fiscale,
  • Nuova Legge di bilancio,
  • Le plusvalenze

 Introduzione obbligo del monitoraggio fiscale

Per via della nuova legge di Bilancio è stato introdotto l’obbligo del monitoraggio fiscale, infatti dal 2023 si ha l’obbligo di versare l’imposta di bollo pari a circa il 2 per mille del valore complessivo delle criptoattività.

Attenzione! Per quanto riguarda gli obblighi di monitoraggio a carico dei contribuenti, la norma prevede che gli stessi sussistono a prescindere dalle modalità di conservazione delle cripto, tralasciando, quindi, la circostanza della loro detenzione all’estero o in Italia.

Mancata dichiarazione e conseguenze

Tutte le Criptovalute possedute vanno dichiarate alla fine di ogni anno, utilizzando il quadro RW della Dichiarazione dei Redditi.

Nel caso in cui le Criptovalute non vengono dichiarate si incorre in sanzioni definite dalla nuova legge di Bilancio:

  • in termini di solo monitoraggio fiscale, potranno risolvere l’inadempimento di ogni anno versando lo 0,5% del valore delle attività non dichiarate a titolo di sanzione;
  • per coloro che, invece, hanno realizzato redditi fiscalmente rilevanti, alla sanzione dello 0,5% si aggiunge quella del 3,5% del valore delle attività detenute al termine di ciascun anno o al momento del realizzo.

Tassazione Bitcoin Persone Fisiche: le novità!

Ma quali sono le novità riguardanti la tassazione sui Bitcoin?

Dal 2023, è stata introdotta una nuova lettera c-sexies all’art. 67 TUIR, specificando una nuova categoria di “redditi diversi”, con il testo che segue:

c-sexies) le plusvalenze e gli altri proventi realizzati mediante rimborso o cessione a titolo oneroso, permuta o detenzione di cripto-attività, comunque denominate, non inferiori complessivamente a 2.000 euro nel periodo d’imposta. Ai fini della presente lettera, per “cripto-attività” si intende una rappresentazione digitale di valore o di diritti che possono essere trasferiti e memorizzati elettronicamente, utilizzando la tecnologia di registro distribuito o una tecnologia analoga. Non costituisce una fattispecie fiscalmente rilevante la permuta tra cripto-attività aventi eguali caratteristiche e funzioni.

ATTENZIONE! Anche la norma precedente prevedeva che le plusvalenze venissero tassate con un aliquota del 26%, ma c’è una differenza.

Quindi, in sintesi, le Tasse sui Bitcoin sono del 26%, ma devono essere pagate solamente se si supera la soglia dei 2.000€ nello stesso periodo d’imposta. Dunque, se i guadagni ammontano a 1.000€, non si è tenuti a pagare la Tassazione sui Bitcoin. Inoltre, bisogna tenere presente che la franchigia dei 2.000€ comprende le minusvalenze.

Ma come vengono calcolate le nuove plusvalenze?

Per poter determinare la Tassazione dei Bitcoin dal 2023, le plusvalenze sono determinate come la differenza tra:

  • il corrispettivo percepito o il valore normale delle cripto-attività permutate.
  • il costo o il valore di acquisto, specificando che:
    • in caso di successione conta il valore definito o dichiarato in dichiarazione di successione,
    • in caso di donazione conta il costo sostenuto dal donante.

E’ importante sapere che bisogna documentare con esattezza il costo d’acquisto dei Bitcoin.

Le plusvalenze vengono generate con il passaggio di un Bitcoin in euro oppure ad un altra valuta fiat.

 

CLICCA QUI per approfondire il tema e prenotare una consulenza con uno dei consulenti esperti del team dello Studio Allievi!

Se vuoi approfondire il tema “Tassazione Bitcoin Persone Fisiche” guarda questo video.

  Comments: None

Commenta ora

Confermo di acconsentire al trattamento dei dati personali ai sensi dell'art. 13 del D.Lgs. 196/03 e dell'art. 13 del Regolamento UE 679/16 e di aver preso preso visione dell'informativa privacy.