Regime fiscale Irlanda: approfondiamolo insieme!

Regime fiscale Irlanda

Regime Fiscale Irlanda: cosa prevede? quali sono i vantaggi?

Il Regime fiscale Irlanda è noto per essere uno dei più favorevoli in Europa, attirando imprenditori e professionisti da tutto il mondo. L’Irlanda offre un ambiente fiscale competitivo, caratterizzato da bassi tassi di imposta sulle società, agevolazioni per le entità estere e un’ampia rete di convenzioni contro le doppie imposizioni. Questo paese non solo vanta paesaggi mozzafiato e una ricca cultura, ma si distingue anche per un sistema fiscale che favorisce la crescita e l’innovazione.

La fiscalità internazionale in Irlanda si concentra sul trattamento dei redditi generati all’estero, mirando a prevenire la doppia imposizione e a promuovere la trasparenza fiscale. Le convenzioni fiscali internazionali, stipulate con oltre 70 paesi, includono importanti partner commerciali come gli Stati Uniti, il Regno Unito e i paesi dell’Unione Europea. Queste convenzioni sono cruciali per gli imprenditori che generano redditi in più paesi, garantendo che non siano soggetti a tassazione duplicata.

Inoltre, l’Irlanda ha implementato regimi fiscali agevolati per le società estere, offrendo tassi di imposta sulle società più bassi e varie esenzioni fiscali. Queste misure rendono l’Irlanda un luogo attraente per le aziende che cercano di espandersi a livello internazionale.

In questo articolo analizzeremo:

  • Residenza fiscale e domicilio
  • Tassazione delle persone giuridiche e fisiche
  • Tassazione dei pensionati e imposta sui beni immobili
  • Tipologie di società e requisiti fiscali

Residenza Fiscale e Domicilio

Il concetto di residenza fiscale in Irlanda è basato sulla presenza fisica nel paese. Un individuo è considerato residente fiscale se trascorre 183 giorni o più in un anno fiscale, o 280 giorni in due anni fiscali consecutivi. Il domicilio, invece, si riferisce al luogo considerato come residenza permanente. Questi fattori influenzano significativamente la tassazione delle persone fisiche, con i residenti e domiciliati tassati sui loro redditi globali, mentre i non residenti solo sui redditi irlandesi.

Tassazione delle Persone Giuridiche e Fisiche

Il regime fiscale per le persone giuridiche è particolarmente vantaggioso, con un tasso di imposta sulle società fissato al 12,5% sui profitti commerciali. Questo tasso competitivo si applica ai profitti generati da attività commerciali condotte in Irlanda, mentre i profitti non commerciali sono soggetti a un tasso del 25%. Le società residenti in Irlanda sono tassate sui loro redditi globali, mentre quelle non residenti solo sui redditi generati in Irlanda.

Per le persone fisiche, la tassazione è progressiva, con aliquote che aumentano in base al reddito. L’Irlanda applica due aliquote principali: il 20% fino a un certo limite di reddito e il 40% per i redditi superiori. In aggiunta, i contribuenti sono soggetti a contributi sociali (PRSI) e all’Universal Social Charge (USC), calcolati su scala progressiva. Esistono diverse detrazioni e crediti d’imposta che possono ridurre il carico fiscale.

Tassazione dei Pensionati e Imposta sui Beni Immobili

I pensionati in Irlanda godono di agevolazioni fiscali specifiche, come bande di reddito standard più elevate e aliquote USC ridotte. Inoltre, sono esenti dal pagamento del contributo sociale (PRSI) e possono beneficiare di esenzioni dall’imposta sul reddito su alcune pensioni.

L’imposta sui beni immobili in Irlanda comprende l’Imposta sulla Valutazione Locale (LPT) e l’Imposta sugli Immobili d’Investimento (CGT). L’LPT è un’imposta annuale basata sul valore di mercato delle proprietà residenziali, mentre il CGT si applica alla vendita o al trasferimento di beni immobili, con un’aliquota standard del 33%.

In conclusione, il Regime fiscale Irlanda offre numerosi vantaggi, rendendo il paese un’opzione attraente per imprenditori, professionisti e pensionati. Tuttavia, è essenziale comprendere a fondo le leggi fiscali irlandesi e valutare attentamente tutti gli aspetti della propria situazione fiscale prima di prendere una decisione.

Tipologie di Società e Requisiti Fiscali

In Irlanda, esistono diverse forme societarie, ognuna con specifiche caratteristiche e requisiti fiscali.

La Società a responsabilità limitata (Limited Liability Company, LLC) è la più comune, offrendo vantaggi come la separazione tra la personalità giuridica della società e quella dei soci. Questo tipo di società richiede almeno un direttore residente nell’UE o nello Spazio Economico Europeo (SEE).

La Società per azioni (Public Limited Company, PLC) è un’altra forma popolare, adatta per le aziende che desiderano offrire le loro azioni al pubblico. Queste società devono soddisfare requisiti come un capitale sociale minimo e la presenza di almeno due direttori.

Le Società a responsabilità limitata da garanzia (Company Limited by Guarantee, CLG) e le Società a responsabilità illimitata sono meno comuni, ma offrono opzioni flessibili per scopi specifici, come le attività non profit o le imprese con una struttura di proprietà particolare.

Se vuoi approfondire il tema e prenotare una consulenza, CLICCA QUI!

Se vuoi approfondire il tema “Regime fiscale Irlanda” guarda questo video.

  Comments: None

Commenta ora

Confermo di acconsentire al trattamento dei dati personali ai sensi dell'art. 13 del D.Lgs. 196/03 e dell'art. 13 del Regolamento UE 679/16 e di aver preso preso visione dell'informativa privacy.