Oneri Familiari

arton27259

ONERI FAMILIARI

Nel nostro ordinamento, in ambito di modello 730 e UNICO PF, è prevista la possibilità per il contribuente di detrazione / deduzione IRPEF per alcune spese sostenute a favore dei propri familiari.
Per alcune tipologie di spesa, la detraibilità / deducibilità è applicabile solo nel caso in cui il familiare risulti fisicamente a carico del contribuente in questione, in altri non vi è subordinazione a tale condizione. Nello specifico il reddito del familiare a carico non deve superare la somma di € 2.840,51.

SPESE DETRAIBILI

Analizzando nel dettaglio alcune tipologie di spesa, per le quali è richiesto che il familiare sia a carico, possiamo considerare le spese sanitarie: si fa quindi riferimento a spese sostenute per medicinali, analisi, terapie e attrezzature sanitarie. In questo caso vi è possibilità di detrazione in misura del 19%, la fattura certifica l’effettiva spesa può essere intestata direttamente al contribuente e non è posto limite massimo di spesa.
Vi è inoltre da considerare le spese per mezzi di accompagnamento e locomozione, per le quali la detrazione va calcolata sull’intero importo senza limite massimo e franchigia, e per la riparazione di veicoli per disabili.
Risultano detraibili in egual misura le spese per corsi di istruzione secondaria e universitaria, tenuti presso istituti pubblici o privati, tali spese possono riferirsi anche a più anni; rimanendo nello stesso ambito è opportuno ricordare ed evidenziare che la detrazione spetta inoltre per spese relative a canoni di locazione per studenti iscritti ad un corso di laurea di un’Università distante almeno 100 km dal Comune di residenza.
Infine, sempre in materia di detrazioni e opportuno considerare le spese per le quali non è richiesto che il familiare sia fisicamente a carico; in questo caso è prevista detrazione per spese sanitarie per parenti affetti da patologie con esenzione dal ticket, spese di assistenza in caso si non autosufficienza e spese funebri.

SPESE DEDUCIBILI DAL REDDITO COMPLESSIVO

Parallelamente alla detraibilità vi è possibilità di deducibilità dal reddito complessivo, il contribuente può infatti dedurre spese sostenute in materia di contributi previdenziali e assistenziali a favore di un familiare a carico e spese mediche di assistenza specifica di portatori di handicap.
In questo caso il familiare non deve necessariamente essere a carico, le spese in questione si riferiscono invece all’assistenza infermieristica e alle prestazioni sanitarie rese al soggetto da figure professionali; tali spese risultano deducibili per l’intero importo, senza limite massimo e senza obbligo di ricetta medica. In caso di ricovero in istituti di assistenza e ricovero sono deducibili solamente le spese mediche e paramediche di assistenza specifica.

Lo Studio Allievi – Dottori Commercialisti è a disposizione dei propri clienti o comunque per tutti i lettori del nostro Blog per qualsiasi dubbio in merito detrazioni e deduzioni per oneri familiari. Per qualunque necessità non esitare a contattarci e a fissare un appuntamento presso i nostri uffici.

 


  Comments: None

Commenta ora

Confermo di acconsentire al trattamento dei dati personali ai sensi dell'art. 13 del D.Lgs. 196/03 e dell'art. 13 del Regolamento UE 679/16 e di aver preso preso visione dell'informativa privacy.