Il bonus cultura a favore dei diciottenni: quando usufruirne?

IL BONUS CULTURA

IL BONUS CULTURA : COS’E’?

Il bonus cultura è stato preso in considerazione nella Finanziaria 2016, la quale ha assegnato ai soggetti che compiono 18 anni nel corso del 2016 di poter ottenere un bonus utilizzabile ai fini culturali.

Il bonus cultura può essere utilizzato tramite l’utilizzo di una carta elettronica, il cui valore nominale è di 500 euro; ed è realizzata in forma di applicazione informatica, utilizzabile tramite accesso ad Internet. Infatti per poter essere utilizzata sarà necessario, sia per gli utilizzatori della carta sia per le strutture o esercizi  nei quali è possibile consumare tale bonus, iscriversi e effettuare la registrazione. Solo in seguito sarà possibile ottenere nell’area riservata di ciascun beneficiario, buoni spesa elettronici, con codice identificativo.

Per poter beneficiare del bonus cultura  sono necessari determinati requisiti, tra i quali:

  • essere residente in Italia, o nel caso avere permesso di soggiorno in corso di validità;
  • compiere 18 anni nel 2016 (nati nel 1998);
  • registrarsi sulla piattaforma informatica dedicata (www.18app.italia.it) usando le credenziali utilizzate in sede di attribuzione dell’identità digitale tramite il Sistema Pubblico per la gestione dell’Identità Digitale.

QUANDO E PER QUANTO SI PUO’ UTILIZZARE LA CARTA

E’ possibile utilizzare la Carta Elettronica fino al 31/12/2017, il tutto per poter acquistare:

  • biglietti per rappresentazioni teatrali e cinematografiche e spettacoli dal vivo;
  • libri;
  • accessi ai musei, mostre ed eventi culturali, monumenti, gallerie, aree archeologiche, parchi naturali;

Il tutto tramite tramite i buoni spesa, individuali e nominativi, utilizzabili esclusivamente dal soggetto beneficiario.
Si ricorda che questi buoni possono anche essere stampati e presentati in via cartacea.

I SOGGETTI DOVE E’ POSSIBILE UTILIZZARE LA CARTA

I soggetti presso cui è utilizzabile la Carta elettronica sono:

  • imprese o esercizi commerciali;
  • sale cinematografiche / da concerto / teatrali;
  • istituti e luoghi della cultura / parchi naturali;
  • altre strutture ove si svolgono eventi culturali / spettacoli dal vivo.

Tali soggetti devono registrarsi entro il 30/06/2017 sulla piattaforma informatica prevista;  questa registrazione può essere effettuata tramite l’utilizzo delle credenziali fornite dall’Agenzia delle Entrate, indicando:

  • partita IVA;
  • codice ATECO dell’attività svolta;
  • denominazione e luoghi di esercizio dell’attività;
  • tipologia dei beni / servizi.

Inoltre è disponibile l’elenco dei soggetti presso i quali è possibile utilizzare il bonus sulla piattaforma informatica dedicata.

VUOI FISSARE UN APPUNTAMENTO PER RICEVERE ASSISTENZA FISCALE?

LASCIACI I TUOI DATI E TI RICHIAMEREMO AL PIU’ PRESTO!

 


  Comments: None

Commenta ora

Confermo di acconsentire al trattamento dei dati personali ai sensi dell'art. 13 del D.Lgs. 196/03 e dell'art. 13 del Regolamento UE 679/16 e di aver preso preso visione dell'informativa privacy.