Come guadagnare online: tutto quello che devi sapere

guadagnare online

Si può veramente guadagnare online nel 2020? La risposta è si

Si può guadagnare online lavorando completamente da casa solo con un computer e una connessione? La risposta è si.

Attenzione: si tratta di lavori e non di giochi. Quindi se pensi che sia tutto semplice e immediato abbandona questo articolo.

Nel 2020 ci sono molte possibilità di guadagnare online. Bisogna però impegnarsi e a testa basta capire come farlo in maniera costante.

In questa Guida per guadagnare online ti spiegheremo alcuni dei lavori che possono essere fatti online. Ce ne sono sempre di più quindi guadagnare online diventerà sempre più comune in futuro.

Ti spiegheremo anche come gestire da un punto di vista fiscale i guadagni online. Bisogna aprire la partita iva? Bisogna metterli nella dichiarazione dei redditi? Vedremo tutto in questo articolo

GUADAGNARE ONLINE: AMAZON FBA

Chi non ha mai comprato nulla su Amazon? Pochissimi! Lo dicono le statistiche: tra il 2019 e il 2020  sono raddoppiati gli acquisti online. Ovviamente il Covid ha inciso in parte su questo ma il trend è già segnato da anni. Sempre più persone scelgono il mondo online, e in particolare Amazon, per i loro acquisti.

Dietro il portale di Amazon non c’è però solo l’azienda Amazon ma anche tanti piccoli venditori online che vendono i loro prodotti tramite Amazon FBA.

In sintesi funziona cosi:

  • viene aperto un vero e proprio negozio online sul portale Amazon
  • si sfruttano i magazzini Amazon per stoccare la merce, fare le spedizioni, gestire i resi ecc
  • Ma si vende in prima persona!

Quindi in sostanza si è venditori senza doversi preoccupare degli aspetti più difficili da gestire come logistica, spedizioni ecc.

Dovrai quindi solo preoccuparti di:

  • scegliere i prodotti che pensi possano andare ed essere profittevoli in futuro
  • creare una pagina prodotto che sia accattivante ed esplicativa per incentivare gli acquisti dei tuoi prodotti
  • ordinare i prodotti dal tuo fornitore e farli spedire direttamente ai magazzini Amazon

A questo si può decidere di aggiungere della pubblicità (Amazon PPC) per fare in modo che i nostri prodotti siano primi nei risultati di ricerca.

Trovi un approfondimento sul mondo relativo ad Amazon FBA a questo link

A questo link trovi invece un contenuto interessante su come fare un business plan. Se hai deciso di partire con questo business è fondamentale “buttare giu quattro numeri” per capire la strada da percorrere 

COME GESTISCO I GUADAGNI ONLINE CON AMAZON FBA?

I guadagni online che generi tramite Amazon FBA devono essere gestiti con una partita iva.

Non possono purtroppo essere considerati come un guadagno occasionale perchè viene considerata una vera e propria attività imprenditoriale.

Non devi però scoraggiarti sentendo la parola “Partita iva”. Da qualche anno è stata introdotta una nuova tipologia di partita iva che si chiama regime forfettario. Si tratta di una partita iva creata apposta per chi vuole iniziare un nuovo business o ha una piccola attività imprenditoriale.

Se hai bisogno di una consulenza sulla scelta della partita iva vai a questo link

Il regime forfettario tre vantaggi importanti:

  • Tassazione al 5% per chi inizia un nuovo business. Molto più bassa della tassazione di dipendenti e partite iva classiche
  • Sconto sui contributi INPS del 35%. Se sei anche dipendente a tempo pieno i contributi vengono addirittura azzerati
  • Contabilità semplice e quindi un costo del commercialista più basso.

Se vuoi approfondire questo tema trovi un nostro contenuto specifico sul regime forfettario 2021 a questo link 

Se vuoi invece approfondire il regime forfettario in un video puoi guardare la replica a una diretta specifica che abbiamo fatto a questo link.

GUADAGNARE ONLINE: SOCIAL MEDIA MANAGER

Questo è il secondo di numerosi metodi per guadagnare online.

Quanto tempo spendi in una giornata sui social? Moltissimo probabilmente.

Le statistiche dicono che le nuove generazioni spendono gran parte della giornata sui social.

Questo cosa vuol dire? Che i social sono anche un ottimo posto dove fare business. Dove le aziende possono pubblicizzare i loro prodotti e servizi e dove possono farsi conoscere al grande pubblico.

Spesso però le aziende non hanno le giuste competenze per gestire i loro social.

Sui social bisogna essere costanti:

  • pubblicare tutti giorni contenuti che possano essere interessanti o utili
  • rispondere ai commenti e alle domande delle persone
  • dare una grafica ai post e ai video che possa essere accattivante
  • capire come pubblicizzare i contenuti tramite le ADS (pubblicità) ecc

E’ un mondo in continua evoluzione: ci sono sempre più social, sempre più piattaforme diverse ecc. Ognuna con le sue regole.

Sempre più si sta quindi diffondendo la figura del Social Media Manager. La persona che gestisce la presenza online di aziende e imprenditori. E’ una figura chiave che è sempre più richiesta.

COME GESTISCO I GUADAGNI ONLINE COME SOCIAL MEDIA MANAGER?

Il social media manager è un attività professionale. Si può quindi fare con una semplice ricevuta di prestazione occasionale oppure con partita iva.

Da cosa dipendente la scelta?

Da alcuni fattori importanti:

  • l’attività è continuativa o occasionale? Se è continuativa serve partita iva se è occasionale (massimo 30 giorni) basta la ricevuta.
  • l’attività è organizzata o no? Mi avvalgo di collaboratori?Ho strumentazione? faccio pubblicità?ho un sito internet? Se la risposta è si serve partita iva.

Se decidi di farla con una semplice ricevuta di prestazione occasionale (attenzione ai limiti!) dovrai consegnare al commercialista quelle ricevute per inserirle nella dichiarazione dei redditi

Se invece decidi di aprire partita iva, il regime fiscale consigliato almeno per l’inizio è sempre il regime forfettario.

A questo link trovi una guida completa alle pratiche che ci sono da fare per aprire una vera e propria agenzia di social media manager

Se hai bisogno di una consulenza sulla scelta della partita iva vai a questo link

 


  Comments: None

Commenta ora

Confermo di acconsentire al trattamento dei dati personali ai sensi dell'art. 13 del D.Lgs. 196/03 e dell'art. 13 del Regolamento UE 679/16 e di aver preso preso visione dell'informativa privacy.