Come guadagnare con Twitch: guida completa

guadagnare con Twitch

Guadagnare con Twitch nel 2021 è sicuramente possibile e potenzialmente molto profittevole .

In questo articolo troverai una guida completa che ti spiegherà come guadagnare con Twitch . Ti spiegheremo quali sono i metodi di guadagno e come dichiararli e pagare le tasse.

Partiamo chiarendo bene cos’è Twitch nel 2021:

Twitch  è una piattaforma di  live streaming  di proprietà Amazon All’inizio non è nata come piattaforma per guadagnare online. Era un canale dove rendere semplici le dirette sul web.

Lo scopo iniziale di Twitch è stato soprattutto quello di permettere ai propri utenti di condividere in tempo reale i video delle proprie sessioni di gioco con i videogame più conosciuti e apprezzati del momento.

In un momento in cui gli eSports stanno riscuotendo sempre più successo, Twitch è diventata la piattaforma più famosa al mondo tra gli appassionati di gaming online.

Piano piano però Twitch sta riscuotendo successo anche per il live streaming di altro genere.  Vengono quindi creati molti contenuti e dirette anche in ambito tecnologico, business e formazione ecc.

In generale quindi questa piattaforma permette a blogger ed influencer di streammare (fare dirette streaming con le proprie community) e quindi guadagnare direttamente con Twitch .

Questa attività può diventare un vero e proprio lavoro :

Infatti quando si arriva a circa 200 o 300 spettatori durante le proprie live si può arrivare a guadagnare con Twitch anche 1000/1500 euro al mese !

Vediamo in dettaglio in questa Guida completa quindi come guadagnare con Twitch e come gestire le tasse sui guadagni 

IL PRIMO PASSO SU TWITCH: DIVENTARE AFFILIATO

Le affiliazioni sono il primo passo per guadagnare con Twitch e monetizzare quindi il proprio canale.

Gli affiliati possono guadagnare con Twitch per mezzo di abbonati, annunci e bit, che vedremo in dettaglio in questa guida.

Per diventare affiliati di Twitch al momento bisogna avere queste caratteristiche:

  • Almeno 500 minuti totali di trasmissione negli ultimi 30 giorni
  • Almeno 7 giorni di trasmissione unici negli ultimi 30 giorni
  • Una media di 3 o più spettatori simultanei negli ultimi 30 giorni
  • Almeno 50 follower

Il primo passo è quindi verificare se hai le caratteristiche idonee per diventare affiliato e guadagnare con Twitch.

Poche settimane dopo che il tuo canale sarà diventato idoneo, riceverai un invito via email direttamente da Twitch. Questo invito lo potrai trovare anche nell’area delle notifiche nell’angolo superiore destro di twitch.tv

A questo punto basterà compilare un modulo con le tue informazioni personali, firmare il contratto di affiliazione e fornire a Twitch le tue informazioni fiscali .

Tutte queste info le trovi nella scheda preferenze della dashboard d’autore.

Ti rimane infine da scegliere come vuoi che ti siano pagati i tuoi guadagni con Twitch:

Metodi di pagamento:

  • Accredito diretto sul conto corrente
  • Bonifico bancario
  • PayPal
  • Assegno

Attenzione perché per essere in regola con il fisco, solo i primi guadagni della fase iniziale possono essere intesi come guadagni occasionali (e quindi senza apertura della Partita Iva).

Se i guadagni devono essere consistenti e soprattutto continuativi (anche se di importo non elevato) è necessario APRIRE PARTITA IVA .

Se non sei esperto ma hai bisogno di una consulenza per capire come gestire i tuoi guadagni con Twitch, puoi prenotarla direttamente da questo link nell’orario e nel giorno che preferisci:

A questo link trovi invece tutte le informazioni di dettaglio sulla procedura per affiliarsi.

GUADAGNARE CON TWITCH: ABBONAMENTI

Gli abbonamenti al proprio canale sono un ottimo modo per guadagnare con Twitch.

Permettono alla tua community di supportarti con regolarità , ricevendo al tempo stesso delle ricompense (es. Emoticon personalizzate da usare su tutti i canali Twitch, stemmi abbonato, video senza inserzioni e molto altro).

I piani di abbonamento possibili su Twitch sono tre:

1) Base per pianoforte al costo di 4,99 € al mese;

2) Piano medium al costo di 9.99 € al mese;

3) Piano pieno

Questo significa ad esempio che riesci a intrattenere e far divertire un tuo spettatore tanto da sottoscrivere un piano medium, riceverai circa 5 € al mese per quella iscrizione.

Come vedi l’abbonamento è un buon metodo per guadagnare con Twitch perchè ti permette di avere un’entrata costante nel tempo.

Tieni presente che tu guadagnerai circa il 50% dell’abbonamento che è stato sottoscritto (tolte le commissioni e trattenute le tasse).

Anche in questo caso è necessario dichiarare i guadagni che hai con Twitch dalla sottoscrizione degli abbonamenti.

Se i guadagni diventano continuativi nel tempo è necessaria la partita iva.

Prima di aprire però tieni in considerazione il regime fiscale a cui aderire, i diversi costi di apertura e gli  oneri contributivi  della tua posizione.

Se non sei esperto ma hai bisogno di una consulenza, puoi prenotarla direttamente da questo link nell’orario e nel giorno che preferisci:

Se invece hai le idee chiare e hai bisogno di un preventivo gratuito per la partita iva è sufficiente inviare un’e-mail a [email protected] .

GUADAGNARE CON TWITCH: I BIT

I bit sono un altro ottimo modo per guadagnare con Twitch .

I bit sono beni virtuali che gli spettatori possono usare per fare il tifo nella chat mostrando il proprio supporto ai tuoi eventi live su Twitch. In sostanza sono un modo che hanno i tuoi followers per far sentire la propria voce.

Quando vengono usati i bit negli eventi live nella chat appaiono le emoticon gemma bit animate e le emoticon personalizzate per chi è partner.

Ora vediamo come si traduce l’uso dei bit in guadagni su Twtich.

In sintesi per ogni bit usato nella chat, ricevi $ 0.01

I bit possono essere usati anche in alcune estensioni per la pagina del tuo canale. Quando i bit vengono usati nelle estensioni non ricevi un centesimo ma l’80% di $ 0.01 perchè il restante 20% va allo sviluppatore dell’estensione.

Twitch si occupa di tutto, non dovrai preoccuparti di tenere traccia dei bit che hai accumulato.

Anche nel caso dei guadagni su Twitch da accumulo Bit, esattamente come per gli abbonamenti, è necessario pagarci le tasse e quindi metterli nella dichiarazione dei redditi.

All’inizio saranno configurati come redditi diversi e ci pagherai l’IRPEF esattamente come per il tuo reddito da dipendente.

Se i guadagni diventano continuativi, si diventa un vero e proprio content creator professionale ed è quindi necessario aprire partita iva.

Attenzione a non tardare nell’apertura della partita iva perchè le sanzioni sono molto pesanti.

Se hai bisogno di parlare direttamente con il dott. Allievi di come gestire un livello di tasse i tuoi guadagni con Twitch puoi prenotare una consulenza a questo link 

Qui invece trovi tutti i dettagli su abbonamenti e bit

GUADAGNARE CON TWITCH: ANNUNCI PUBBLICITARI

Gli annunci pubblicitari sono un ottimo modo per guadagnare con Twitch.

La piattaforma Twitch sta crescendo molto e quindi sempre più persone guarderanno gli annunci pubblicitari su Twitch facendoti guadagnare sempre di più se aumenterai i tuoi ascoltatori.

Funziona un po ‘come funziona YouTube a livello di guadagni: puoi guadagnare dalla visualizzazione degli annunci pubblicitari durante i tuoi stream su Twitch. Riceverai un gettone ogni 1.000 visualiazzazioni

È possibile gestire gli annunci dalla tua dashboard, decidendo quali annunci pubblicitari mostrare e la relativa lunghezza (30 o 180 secondi).

Anche nel caso degli annunci pubblicitari, quando iniziano a generare guadagni continuativi e diventa una vera e propria attività imprenditoriale è necessario aprire partita iva.

Attenzione perchè il fisco non è “cieco” di fronte ai guadagni generati su queste piattaforme solo perchè sono guadagni online. Sempre più spesso vuole verificare e controllare se tutto è stato dichiarato correttamente.

Guarda a questo link cosa è successo qualche tempo fa a un famoso content creator online.

Se hai bisogno di una consulenza sui tuoi guadagni da Twitch puoi prenotarla a questo link

GUADAGNARE CON TWITCH: VENDERE TUOI PRODOTTI

L’ultimo modo (e forse quello un po ‘più difficile) per guadagnare con Twitch è attraverso il tuo merchandising. In sintesi proponi i tuoi articoli e prodotti ai tuoi spettatori, in modo tale da incrementare le vendite del tuo shop.

Nel 2021 per fortuna per fare questo non serve più necessariamente:

  • affittare un magazzino
  • comprare una serie di macchinari
  • avviare la tua produzione in prima persona
  • gestire le spedizioni

Nel 2021 hai la possibilità di utilizzare la rete FBA di Amazon per vendere i prodotti e, se diventi famosi sulla piattaforma, questa può diventare una grandissima fonte di reddito.

Qui trovi un nostro video dove viene spiegato come guadagnare con Amazon FBA

In alternativa puoi usare il metodo del dropshipping. Fai produrre i tuoi beni da un’azienda esterna e quando i tuoi clienti ordinano invii direttamente i prodotti dalla fabbrica ai tuoi follower.

Qui trovi un nostro video sul dropshipping

Se decidi di vendere i tuoi prodotti online tramite le tue dirette su Twitch attenzione perchè la partita iva serve da subito. Non puoi infatti aspettare di raggiungere i primi guadagni per aprirla. Il commercio online è considerato attività imprenditoriale e non può essere esercitata “occasionalmente”.

Solitamente regime fiscale migliore per il primo anno di questa attività è il regime forfettario.

A questo link trovi un nostro articolo dettagliato con tutti i vantaggi e gli svantaggi del regime forfettario 2021.

In bocca al lupo per i tuoi guadagni su Twitch 😉

 

 


  Comments: None

Commenta ora

Confermo di acconsentire al trattamento dei dati personali ai sensi dell'art. 13 del D.Lgs. 196/03 e dell'art. 13 del Regolamento UE 679/16 e di aver preso preso visione dell'informativa privacy.