Cashback di Natale: come funziona e come ottenere il rimborso

cashback di Natale

Quest’anno, per cercare di far ripartire l’economia e dopo l’ennesimo lockdown, è stato istituito il Cashback di Natale!

Si tratta di un rimborso, fatto direttamente dallo Stato, del 10% di quanto speso tra l’8 e il 31 dicembre!  Ti basterà seguire le istruzioni inserite in questa Guida al Cashback di Natale e riceverai i soldi direttamente sul tuo Conto corrente.

Non ci sono click day, soldi limitati o altre regole strane, il Cashback di Natale arriverà a tutti. A patto di seguire bene le regole e non sbagliare.

Attenzione: come vedremo nella guida sono ammessi tutti gli acquisti, anche regali di Natale, pane, pasta ecc!

Vediamo qui sotto tutti i passaggi e le regole da seguire.

CASHBACK DI NATALE: LE REGOLE DA SEGUIRE

Lo ha chiarito anche il Premier Conte in Conferenza Stampa: il Cashback di Natale vale per tutti gli acquisti.

Non è quindi limitato solo ad alcune tipologie di spesa residuali, come inizialmente si pensava. Non bisogna nemmeno spendere cifre astronomiche per ottenerlo.

Bisogna però seguire delle regole precise:

  • bisogna essere maggiorenni e residenti in Italia. Se sei minorenne puoi fare attivare il Cashback di Natale ai tuoi genitori per i tuoi acquisti.
  • devi essere in possesso di Carta di identità elettronica oppure SPID (puoi chiederlo gratuitamente qui)
  • è necessario fare un numero minimo di 10 transazioni. Non importa l’importo speso ma devi fare dieci acquisti da qui alla fine dell’anno.
  • per pagare bisogna usare strumenti di pagamento elettronici come carte di credito e bancomat. Non è ammesso il contante perchè si vuole combattere l’evasione fiscale
  • Si può spendere un massimo di 1.500 euro per il Cashback di Natale. Le eventuali spese oltre questo limite non verranno considerate
  • Non concorrono gli acquisti online. Questo perchè si è cercato di risollevare i negozi fisici fortemente condizionati dalla pandemia,

Come vedi non sono regole eccessivamente restrittive, considerando che non ci sono limiti di spesa minima.

Tutti possono accedervi, anche se spendete magari solo 100 euro da qui alla fine dell’anno.

Bene ora vediamo qual è il percorso da seguire per ottenere il Cashback di Natale.

CASHBACK DI NATALE: COME REGISTRARSI ALL’APP IO

Come anticipato, i passaggi non sono complessi per ottenere il rimborso del 10%. Attenzione però a non sbagliare perchè se no rischi di trovarti escluso da questo bonus.

Vediamo in dettaglio il primo passaggio relativo all’APP IO:

  • scarica l’APP IO sul tuo smartphone. E’ molto semplice la puoi trovare sia su Android sia sul sistema Apple IOS.
  • inserisci il tuo SPID nell’applicazione oppure il PIN della tua carta di identità elettronica
  • entra nella sezione “Portafoglio”. Accetta l’informativa sulla privacy e scegli un codice di sblocco a 6 cifre

Importante: Se hai già un account attivo su IO, ricordati di aggiornare l’app all’ultima versione disponibile all’avvio del Programma Cashback di Natale.

Come vedi non è difficile registrarsi all’APP IO che gestirà il tuo rimborso del 10%.

Vediamo adesso come abilitare le tue carte e come inserire il tuo IBAN su cui ricevere i soldi!

CASHBACK DI NATALE: COME REGISTRARE IBAN E CARTE

Questo è un passaggio importante perchè:

  • ti permette di far riconoscere le tue carte di pagamento al sistema
  • ti consente di inserire l’IBAN su cui vuoi che ti vengano accreditati i soldi

Se non fai questo passaggio tutto il castello crolla e non potrai partecipare al Cashback di Natale quindi non dimenticarlo.

Una volta scaricata l’APP IO dovrai:

  • Indicare il codice IBAN del conto su cui vorrai ricevere il bonifico dei soldi che avrai maturato nel Cashback di Natale. Potrai inserire l’IBAN anche in un momento successivo, ma ti consigliamo di farlo subito per evitare dimenticanze.

A questo punto non resta che attivare le tue carte di pagamento:

  • Inserisci nell’APP IO i numeri delle carte di pagamento (carte di credito e bancomat) che utilizzerai per i tuoi acquisti. Anche in questo caso puoi farlo in seguito e, per tutta la durata dell’iniziativa, potrai in ogni momento aggiungere altri strumenti di pagamento oppure disattivarne alcuni. Noi ti consigliamo però di attivarli da subito

ATTENZIONE: Prima di iniziare gli acquisti per il Cashback di Natale, verifica che la tua carta o app di pagamento sia tra quelle già attivate. In alcuni casi potrebbe volerci qualche giorno per l’attivazione.

CASHBACK DI NATALE: COME VERIFICARE CHE SIA TUTTO OK

Una volta registrato tutto non ti rimane che iniziare con le tue spese fino al 31 dicembre.

Se vuoi però controllare la tua situazione, verificare che tutto funziona e capire quanto ti spetta di rimborso puoi:

  • Dalla sezione “Portafoglio” puoi accedere alla schermata di dettaglio del Cashback
  • giorno dopo giorno, l’app IO ti mostrerà lo storico delle attività relative all’iniziativa
  • Potrai vedere anche il dettaglio delle transazioni conteggiate ai fini del Cashback e il riepilogo dei rimborsi a cui hai diritto.

ATTENZIONE: se riscontri un problema tecnico, puoi segnalarlo direttamente nell’app tramite la funzione “Scrivi al team di IO”.

E ora la domanda più importante! Quando arriverà il rimborso del 10% delle spese?

lL rimborso sarà erogato nel mese di febbraio 2021!

Buon Cashback di Natale a tutti dallo Studio Allievi

Per ogni problema di carattere fiscale o contabile puoi fissare una consulenza direttamente dal questo link

 

 

 

 


  Comments: None

Commenta ora

Confermo di acconsentire al trattamento dei dati personali ai sensi dell'art. 13 del D.Lgs. 196/03 e dell'art. 13 del Regolamento UE 679/16 e di aver preso preso visione dell'informativa privacy.