Aprire un noleggio auto: tutto quello che devi sapere

Aprire un noleggio auto

Con i problemi occupazionali di oggi, provare ad aprire un’attività imprenditoriale in proprio potrebbe rivelarsi una buona opportunità di lavoro. Ad esempio, aprire un noleggio auto, con o senza conducente, è un’idea interessante da portare avanti con una seria progettualità e seguendo correttamente tutti i passi da fare. Negli ultimi anni questa è un’attività lavorativa in larga diffusione nel nostro Paese che, contrariamente ad altri settori economici, ha registrato una positiva crescita.

Un trend favorevole giustificato da un’epoca fortemente caratterizzata dalla circolazione delle auto, con il noleggio principalmente preferito dai turisti, dai soggetti costretti agli spostamenti dagli affari e dalle persone che si avvalgono del servizio in occasioni particolari quali feste e matrimoni. Un settore in grande espansione e con prospettive future da valutare con estremo interesse.

Proprio la grande crescita del settore del noleggio auto impone particolari attenzione al momento di dare avvio a questa attività perché la concorrenza aumenta e per avere successo è fondamentale capire quali servizi offrire e a quali condizioni. Non è sufficiente investire soldi per aprire un noleggio auto, al budget iniziale vanno affiancate capacità imprenditoriali, relazionali e una buona dose di cordialità. Fatte le premesse del caso, vediamo insieme i passi da realizzare per dare concretezza al progetto: dai servizi da offrire ai clienti ai suggerimenti finali.

APRIRE UN NOLEGGIO AUTO: QUALI SERVIZI PROPORRE

Innanzitutto partire bene vuol dire avere le idee chiare sul da farsi, cioè sapere esattamente su quali servizi puntare. Le idee confuse non hanno mai portato da nessuna parte, una regola che vale anche quando si tratta di aprire un noleggio auto. Un’attività commerciale di alto profilo passa dunque anche per delle scelte fatte nella direzione giusta. La prima netta distinzione è data dalla possibilità di scegliere di noleggiare le auto con o senza conducente, con quest’ultima opzione più comune della prima.

Il noleggio auto con conducente è un servizio di trasporto conto terzi che prevede il trasporto delle persone ad opera di un conducente. Una tipologia di servizio integrativo o sostitutivo rispetto ai servizi urbani offerti dagli autobus di linea. In questo caso il noleggiatore può disporre anche di un unico veicolo, ma per questo servizio è necessario l’ottenimento di una licenza attraverso un concorso pubblico.

La forma maggiormente diffusa del noleggio auto è comunque quella senza conducente, un servizio capace di proporre ai clienti diverse autovetture. Ci stiamo riferendo a una vera e propria attività commerciale, con la quale viene venduto un servizio mediante l’affitto di un’auto. Noleggiare le auto non significa limitarsi al solo affitto, ma alla clientele con questa attività si possono proporre altri importanti servizi: finanziamenti per l’acquisto dei mezzi, vendita di pacchetti assicurativi, di accessori vari, etc.

APRIRE UN NOLEGGIO AUTO: LOCALIZZAZIONE MIGLIORE

La location è un elemento fondamentale per riscuotere successo con il noleggio auto. La scelta, da ponderare con estrema attenzione, deve essere orientata verso una città abbastanza popolata, turistica e con la presenza di punti strategici come porto e aeroporto. Questo perché, come sottolineato all’inizio, il servizio in questione si rivolge principalmente agli uomini di affari, ai turisti e agli sposi. Elementi da tenere in grande considerazione prima di effettuare la scelta definitiva sulla location da destinare al noleggio auto.

Attraverso un’opportuna indagine di mercato si suggerisce anche una scrupolosa valutazione della concorrenza eventualmente presente in zona, per non correre il rischio di imbattersi in un territorio già servito abbondantemente da questo servizio. Importante anche trovare un luogo facilmente raggiungibile tramite i collegamenti pubblici, spesso preferiti dai clienti per arrivare comodamente alla location dove noleggiare l’auto.

Detto questo, va sottolineato come alcuni titolari del servizio propongono ai clienti l’autonoleggio a domicilio. Una proposta innovativa in crescita soprattutto per la comodità offerta. Il grande vantaggio di quest’ultimo servizio è che non è indispensabile localizzare l’attività in un certo punto, vista la consegna del mezzo a domicilio. Naturalmente una buona localizzazione avrà in ogni caso una positiva funzione pubblicitaria, da sostituire eventualmente attraverso un’ottima politica di marketing.

A prescindere dalla consegna a domicilio dell’auto e da un buona azione di marketing, quindi un’ottima localizzazione dell’attività commerciale garantisce una maggiore visibilità e di conseguenza un ritorno economico più veloce. Dunque è opportuno affrontare costi superiori per assicurare alla propria nuova attività imprenditoriale una location ben in vista e facilmente raggiungibile.

APRIRE UN NOLEGGIO AUTO: BUROCRAZIA E PERMESSI

In ottica burocratica una delle prime cose da fare è presentare al Comune competente la denuncia per l’inizio dell’attività produttiva, da formalizzare su uno specifico modello e corredata dalla documentazione necessaria. La denuncia di inizio attività va presentata direttamente dall’interessato, regolarmente munito di valido documento di riconoscimento. Tra i documenti da presentare agli uffici comunali ci sono:

  • planimetria dei locali;
  • certificazione antimafia del rappresentante;
  • dichiarazione dei requisiti morali del rappresentante;
  • elenco dei veicoli utilizzati con i relativi riferimenti (targa, marca, telaio, etc.).

Inoltre, è necessario l’iscrizione al Registro delle Imprese presso la Camera di Commercio e aprire la partita IVA presso l’Agenzia delle Entrate. Per conoscere con esattezza tutte le pratiche da sbrigare, il consiglio è quello di far riferimento alle istituzioni territoriali, un modo per avere un quadro completo della situazione.

La complessità della questione burocratica suggerisce la consulenza di un buon commercialista, un professionista esperto del settore in grado di consigliarvi sulle decisioni da prendere e di ultimare l’intera documentazione correttamente e senza ulteriori perdite di tempo.

Esporsi a inutili rischi per provare a fare tutto da soli non è il caso quando ci si confronta con la burocrazia, meglio affidarsi a un commercialista serio e competente per vivere il momento con meno preoccupazioni. Trovare un valido professionista è semplice e veloce, è sufficiente rivolgersi all’Ordine dei Dottori Commercialisti. Allora perché rischiare, magari solo per risparmiare sulla parcella del commercialista?

APRIRE UN NOLEGGIO AUTO: PROMUOVERE LA PROPRIA ATTIVITA’

Anche al momento di aprire un noleggio auto, un ruolo importante è ricoperto da una buona politica pubblicitaria. Ai fini promozionali il web è uno straordinario strumento, oggi infatti quasi tutte le aziende impegnate in questo campo hanno un sito internet anche per gestire le prenotazioni e per contattare la clientela. Ovviamente il sito online deve essere ben strutturato, tale da fornire ai clienti tutte le informazioni e consentire loro attraverso appositi moduli le prenotazioni dei veicoli. Con un portale efficace, anche i pagamenti possono essere effettuati online con l’utilizzo delle carte di credito.

Una buona attività pubblicitaria per il noleggio auto passa, inoltre, attraverso altri strumenti quali televisioni, radio, cartellonistica e riviste di settore. Le grosse aziende, quelle operanti su tutto il territorio nazionale, devono puntare su una promozione ad ampio raggio, mentre le imprese di piccole dimensioni possono optare per una promozione circoscritta a un determinato territorio.

In ogni caso tutte le aziende, piccole o grandi, per un pronto successo devono far leva su una promozione efficace, cioè capace di dare grande visibilità al proprio noleggio auto e di arrivare subito ai potenziali clienti. La concorrenza è tanta e va combattuta anche attraverso un corretto utilizzo degli strumenti pubblicitari a disposizione.

APRIRE UN NOLEGGIO AUTO: ULTIMI SUGGERIMENTI

Con gli accorgimenti richiesti dalla delicatezza dell’attività, con il giusto impegno in termini economici e di capacità personali, oggi aprire un noleggio auto è un’idea imprenditoriale a cui dedicare un certo interesse. Un’occasione lavorativa impegnativa, ma anche potenzialmente abbastanza redditizia. L’importante è non pensare di avviare la nuova attività commerciale con una certa leggerezza, dando poca rilevanza agli aspetti della questione.

Meglio astenersi dall’avviare un’attività quando non si hanno le competenze adeguate, le sufficienti risorse finanziarie e non si è disposti a fare sacrifici. Senza le giuste basi di partenza aumenterebbero a dismisura solo i rischi di un precoce fallimento. Massima attenzione quindi a tutti gli aspetti, senza trascurare nulla. Dati gli ultimi suggerimenti del caso, ora non resta che farvi gli auguri per l’apertura del vostro noleggio auto!

 


  Comments: 2

Commenti

  Commenti: 2

  1. Cresceri Floriano


    Buongiorno.Mi chiamo Cresceri Floriano ho 58 anni e un lavoro in precario equilibrio.Avevo una mezza intenzione di investire qualche risparmio nell’acquisto di due o tre auto d’epoca per avviare un servizio noleggio con conducente per matrimoni. Le autorizzazzioni necessarie sono quelle elencate nel vostro articolo? Ed è ammissibile l’utilizzo di auto iscritte asi?
    Cresceri Floriano

Commenta ora

Confermo di acconsentire al trattamento dei dati personali ai sensi dell'art. 13 del D.Lgs. 196/03 e dell'art. 13 del Regolamento UE 679/16 e di aver preso preso visione dell'informativa privacy.