Aprire un conto corrente a Dubai: come fare?

APRIRE UN CONTO CORRENTE A DUBAI

COME SI DEVE PROCEDERE PER APRIRE UN CONTO CORRENTE A DUBAI? QUALI DOCUMENTI SONO NECESSARI?

In questo articolo andremo a capire insieme come si deve procedere per aprire un conto corrente bancario a Dubai.

In particolare vedremo:

  • Aprire un conto corrente come soggetto privato
  • Aprire un conto corrente intestato ad una società

Se invece hai già le idee chiare sull’argomento “Aprire un conto corrente a Dubai” ed hai bisogno di una consulenza fiscale con noi clicca qui.

APRIRE UN CONTO CORRENTE COME SOGGETTO PRIVATO

Prima di aprire un conto corrente a Dubai è necessario decidere presso quale banca aprirlo. I principali istituti sono l’Emirates NBD, la Mashreq Bank, la Noor Bank oppure ancora la Rakbank.

Se si ha intenzione di aprire un conto corrente a Dubai, sia come privato e quindi in questo caso sia da residente che non, oppure è possibile aprire un conto corrente aziendale.

SOGGETTO PRIVATO RESIDENTE

Aprire un conto corrente come soggetto privato residente è più semplice rispetto al caso in cui un soggetto non sia residente. In questo caso infatti i documenti necessari sono il passaporto con il relativo visto, la carta d’identità e le ricevute relative alle utenze. Per soggetto residente, è bene precisare, si intende quel soggetto che abita concretamente a Dubai e che ha al contempo anche il visto da residente.

SOGGETTO PRIVATO NON RESIDENTE

Se invece si vuole aprire un conto corrente ma non si è al contempo un soggetto residente, la situazione è più complessa. In primo luogo sono infatti richiesti dei depositi minimi maggiori, i quali partono da 3000 AED fino ad arrivare a 20.000 AED. I tempi di apertura inoltre sono più lunghi, infatti questi sono compresi tra una settimana e quattro settimane.

Anche a livello di documenti necessari, se ci si trova in questa situazione, il numero è maggiore. Ci sono infatti diversi documenti che è necessario avere per poter procedere con l’apertura del conto corrente. In particolare si deve essere in possesso del passaporto, dei pagamenti recenti relativi alle utenze, dell’estratto conto bancario degli ultimi 6 mesi e infine dei documenti che attestino l’origine dei fondi.

Inoltre da non sottovalutare è anche il fatto che se si è un privato non residente risulta anche più difficile trovare una banca che dia la possibilità di aprire il conto corrente.

APRIRE UN CONTO CORRENTE INTESTATO AD UNA SOCIETÀ

Nell’ambito invece delle società è possibile aprire un conto corrente a Dubai, sia se la società è Onshore sia quando è Offshore. Nel caso di apertura di un conto corrente intestato ad una società, i documenti che sono necessari sono diversi. In particolare sarà sicuramente necessario avere la licenza, lo statuto e l’atto costitutivo, l’elenco dei soci, il passaporto o la carta d’identità dell’azionista di riferimento, l’elenco dei potenziali clienti o fornitori e infine, qualora vi fosse, il contratto d’affitto.

LE SOCIETÀ ONSHORE

È opportuno precisare che si intende per società Onshore quella società che opere sia dall’estero ma anche direttamente da Dubai e in tal caso questo tipo di società può essere aperta nelle free zone, oppure su tutto il territorio degli Emirati (Mainland).

Nelle free zone ci sono due tipi di Società Onshore. Il primo tipo è la Free zone establishment (FZE). Questo tipo di Società in Italia è la SRL a socio unico. L’altro tipo è la Free zone Company (FZCo), ovvero una Società con un numero di soci compreso tra due e cinque.

Nel Mainland le Società svolgono business legati al territorio e può essere tale ad esempio un ristorante che opera a Dubai. Rientrano in questo tipo di società le LLC che corrispondono alle SRL italiane.

Le LLC sono sostanzialmente Società con lo scopo di lavorare sul territorio. Per poter operare nel Mainland tuttavia è necessario avere una licenza, ovvero una specifica autorizzazione. A livello invece di soci, il numero minimo è 2 mentre il massimo è 50. Gli amministratori invece variano da uno a cinque e con più di sette soci deve esserci un revisore.

LE SOCIETÀ OFFSHORE

Le Società Offshore sono tutte quella società che operano esclusivamente dall’estero, seppure costituite negli EAU. Questo tipo di Società vengono solitamente aperte negli Emirati di Dubai, Ajman e Ras Al Khaimah, poiché vi è una convenienza a livello di regolamentazione. Con questa Società possono essere svolti diversi tipi di attività, come commercio, servizi professionali, proprietà immobiliari, holding. Un altro aspetto a favore di questo tipo di società è che sono facili e veloci da costituire, oltre che meno costose. Tuttavia però, nell’ambito dell’apertura del conto corrente, non tutte le banche accettano questo tipo di società e in ogni caso i fondi minimi richiesti sono più elevati.

Guarda questo video se vuoi approfondire il tema “Aprire un conto corrente a Dubai”

  Comments: 2

Commenti

  Commenti: 2

  1. Marco cardone


    Vorrei aprire un conto a dubai

    Cell 3713590324
    Cardone marco

Commenta ora

Confermo di acconsentire al trattamento dei dati personali ai sensi dell'art. 13 del D.Lgs. 196/03 e dell'art. 13 del Regolamento UE 679/16 e di aver preso preso visione dell'informativa privacy.