Aprire un centro scommesse: tutto quello che devi sapere

aprire un centro scommesse

Se vuoi aprire un centro scommesse devi seguire un procedimento che rientra nella media difficoltà. Ecco come devi procedere per trasformare questo tuo sogno in realtà.

APRIRE UN CENTRO SCOMMESSE: LA PASSIONE

Aprire un centro scommesse non richiede alcun titolo di studio specifico: puoi essere un ragioniere, un cuoco, un imbianchino ed anche un professore scolastico. Devi però possedere un requisito fondamentale che spesso viene ignorato, ovvero la passione per il mondo delle scommesse. Questo per il semplice fatto che, se sei poco interessato, questa tua attività potrebbe avere una vita molto breve, visto che potresti non impegnarti al massimo per poterla avviare.

Cerca quindi di sfruttare al massimo il tuo fattore impegno e passione, in modo tale che tu possa essere maggiormente convinto della grande avventura che andrai a vivere grazie a questo semplice centro. Detto questo vediamo come devi procedere in maniera corretta per poter aprire il centro ed evitare che le conseguenze negative possano essere presenti.

REGISTRO IMPRESE E PARTITA IVA

Come per ogni attività commerciale che si rispetti, anche il centro scommesse è un tipo di locale che rientra in questo tipo d’attività. Effettivamente tu stai vendendo un servizio ai tuoi clienti, ovvero le scommesse e proprio per questo motivo devi essere dotato di partita IVA, la quale risulta essere fondamentale.

Cerca quindi di non scordarti di questo particolare dettaglio: devi anche registrare la tua impresa presso il registro apposito. Un locale dove si effettuano le scommesse deve essere regolare al massimo e pertanto devi effettuare questa procedura che, effettivamente, richiede pochissimo tempo.
Una volta che avrai svolto le operazioni preliminari dovrai affrontare un altro tipo di procedura, ovvero quella che riguarda la licenza per poter offrire il servizio ai tuoi clienti.

Ogni centro scommesse che si rispetti deve essere dotato della licenza AAMS, che ti dovrà essere concessa solo se seguirai un iter preciso che sarà in grado di evitare che tu possa rischiare di essere definito come illegale.

LA CONCESSIONE AAMS

La concessione dell’Agenzia Autonoma Monopolio di Stato rappresenta l’elemento chiave che devi sfruttare per poter riuscire ad avviare il tuo centro scommesse in maniera corretta e legale. Devi attendere che, l’AAMS, crei il bando ufficiale: solo in questo modo potrai ottenere la concessione ufficiale e potrai operare.

Tieni bene presente che, per partecipare a questo bando, devi recarti presso la polizia di Stato e richiedere il modulo di partecipazione. Una volta effettuata questa procedura dovrai inviare la tua richiesta presso il sito ufficiale AAMS. Ricordati che devi comprare la licenza quindi devi possedere una buona somma di denaro: il bando è leggermente complesso da vincere ma, se riesci nella tua impresa, l’investimento iniziale che avrai effettuato, che potrebbe essere compreso tra i quattromila ed i cinquanta mila euro, potrà essere ricoperto dal successo che otterrai grazie al tuo negozio di scommesse sportive.

Ovviamente dovrai scegliere che tipo di centro scommesse aprire, facendo ricadere la tua scelta su una vasta serie di marchi. Sappi che la strategia migliore consiste nell’aprire un centro che non è presente nella tua città e che dista parecchio da quelli che ti hanno preceduto. Se nella tua città vi è un centro Sisal, tu potrai richiedere quello Unibet o Betpoint, giusto per fare un esempio.

Ognuno di essi propone delle quote differenti e proprio questo rende i due centri completamente differenti tra di loro. Ragiona attentamente su questo particolare dato: dovrai capire quale sia il centro che viene maggiormente apprezzato, ovvero il marchio, e sfruttare proprio questo. La chiave del successo dipende appunto da questo particolare tipo di modo di fare che devi assolutamente sfruttare e che necessita di grande attenzione e riflessione. Ricordati ovviamente che, per poter ottenere questa concessione, dovrai attendere dai tre ai sei mesi: pertanto devi avere parecchia pazienza e calma, che saranno le tue uniche compagne in questo particolare periodo d’attesa.

SCEGLI IL LOCALE IDEALE

Passiamo ora ad un passaggio molto semplice che devi affrontare, ovvero la scelta del locale. Un centro scommesse non deve essere ricco di arredamenti, tavoli e sedie: bastano anche poche postazioni visto che gli scommettitori dovranno solo compilare la schedina. Ovviamente nessuno ti vieta di scegliere un locale dalle dimensioni medie o elevate ma ricordati ovviamente che, maggiore sarà la misura, maggiore sarà il denaro che dovrai investire per effettuare il pagamento della rata mensile d’affitto.
Scegli bene come procedere in questo caso e punta su una zona abitata: sia i giovani che gli uomini e le donne amano il magico mondo delle scommesse quindi devi capire dove il tuo centro ti permetterà di ottenere il miglior tipo di risultato possibile. Rifletti quindi con molta attenzione e cerca di capire se la tua scelta ti offre la concreta opportunità di guadagnare oppure se stai per fare un poco piacevole buco nell’acqua.

LA LICENZA DI PUBBLICA SICUREZZA

Ecco un altro passaggio che potrebbe essere tutt’altro che piacevole da svolgere: dovrai essere in possesso della licenza di pubblica sicurezza. Questo documento viene ottenuto inoltrando la domanda alla Polizia di Stato: tale invio deve essere effettuato entro e non oltre il trentuno dicembre dell’anno in corso, in maniera tale che tu possa aprire nel corso dell’anno.

Conta che ci vogliono circa tre mesi per poter ottenere la licenza visto che, la Questura, effettuerà dei controlli sulla tua persona. Per poterla ottenere senza complicazioni devi avere una fedina penale limpida come l’acqua: nessuna denuncia o arresto dunque. Verranno effettuati anche dei controlli sui locali, che devono essere agibili e puliti.

Inoltre devi possedere l’autorizzazione da parte del Comune e disporre dei locali: questa operazione è quella che potrà essere definita come finale, assieme a quella che riguarda la concessione AAMS. Ovviamente però, il procedimento per poter aprire il tuo centro scommesse non termina con questo passaggio.

L’INTERNO DEL LOCALE E GLI STRUMENTI

Il tuo locale deve possedere anche diversi strumenti, come la tua postazione: tu devi essere separato dagli scommettitori e devi essere l’unica persona ad avere accesso ai vari tipi di sistemi informatici che ti permettono di convalidare la giocata del tuo cliente.

Devi necessariamente essere dotato anche di connessione al web: la trasmissione della giocata deve essere effettuata per via telematica e devi possedere anche un apparecchio che ti permette di stampare la ricevuta di giocata. Dotati anche di un pratico registratore di cassa, in maniera tale che tu possa conservare i soldi in maniera precisa e perfetta. Oltre a questo aspetto potrai anche effettuare degli abbonamenti ai canali televisivi che trasmettono lo sport: in questo caso potrai aggiungere un servizio di ristorazione e permettere ai tuoi giocatori di poter seguire uno degli eventi sportivi sui quali hanno scommesso.

In questo caso dovrai avere la licenza per la somministrazione di cibo e bevande nel tuo locale ed ovviamente lo stesso deve essere caratterizzato da delle dimensioni superiori rispetto ad un classico locale per scommesse. Potrai anche optare per l’acquisto di giornali dove i giocatori potranno leggere le notizie ed effettuare delle scommesse migliori sotto il loro punto di vista.

Inoltre puoi anche acquistare dei computer che permettono di navigare su internet e far effettuare le scommesse in maniera autonoma ai tuoi giocatori, che dovranno poi effettuare il pagamento della scommessa stessa. Il tuo centro deve essere quindi piacevole da sfruttare e deve essere caratterizzato da tutti questi aspetti e servizi.

Se poi decidi di assumere del personale dovrai anche scegliere delle persone fidate che ti permetteranno di poter lavorare in maniera tranquilla e sicura senza che vi possano essere complicazioni di ogni tipo. Aprire un centro scommesse potrebbe sembrarti un tipo d’operazione complesso e che dura molto tempo. Tieni in mente il fatto che, grazie al tuo impegno ed alla tua passione, ogni singolo sacrificio che hai compiuto verrà ampiamente ripagato, dettaglio che non devi sottovalutare. Questo è quindi il procedimento completo per aprire il centro scommesse dei tuoi sogni.

 

 

 

  Comments: None

Commenta ora

Confermo di acconsentire al trattamento dei dati personali ai sensi dell'art. 13 del D.Lgs. 196/03 e dell'art. 13 del Regolamento UE 679/16 e di aver preso preso visione dell'informativa privacy.