Aprire Partita Iva a Malta: scopriamo come!

Aprire partita iva a Malta

Aprire Partita Iva a Malta, quali sono le informazioni da sapere prima di avviare il proprio business sull’Isola!

Malta, grazie al suo favorevole sistema fiscale e alla sua posizione strategica nel cuore del Mediterraneo, è diventata una destinazione sempre più popolare per gli imprenditori che cercano di espandere le loro attività o di avviare nuove imprese. In questo articolo, esploreremo in dettaglio le varie forme di impresa previste dall’ordinamento maltese, la procedura per aprire una partita Iva a Malta, il sistema di tassazione e i vantaggi fiscali previsti dall’ordinamento maltese.

Forme di Impresa a Malta

A Malta, è possibile costituire diverse forme di impresa, ognuna con le sue specifiche caratteristiche e vantaggi. Le più comuni sono:

  1. Private Limited Company (Ltd): Questa è la forma di impresa più comune a Malta. Simile alla società a responsabilità limitata (SRL) in Italia, la Private Limited Company è caratterizzata da un numero massimo di membri fissato a 50 e un capitale sociale minimo di 1.165 €, di cui almeno il 20% deve essere versato al momento della registrazione. Questa forma di impresa è particolarmente adatta per le piccole e medie imprese.
  2. Public Limited Company (Plc): Questa forma di impresa, simile alla società per azioni (SPA) in Italia, è più adatta per attività di medie e grandi dimensioni. Il capitale sociale minimo richiesto per la costituzione di una Public Limited Company è di 45.590 €, di cui almeno il 25% deve essere versato al momento della costituzione.
  3. General and Limited Partnership: Queste sono le due forme di società di persone consentite dall’ordinamento maltese. Sono simili rispettivamente alle società in nome collettivo e società in accomandita in Italia. Queste forme di impresa sono adatte per le attività che richiedono una stretta collaborazione tra i soci.

Procedura per Aprire una Partita Iva a Malta

L’apertura di una partita Iva a Malta è un processo relativamente semplice e veloce, che può essere completato in pochi passaggi. Prima di tutto, è necessario registrare la società presso il Registry Of Companies. Questo richiede la presentazione del memorandum of association (un documento che conferma la volontà di costituire la società), lo statuto, una copia dei documenti di identità dei soci e una copia del versamento del capitale sociale. Una volta verificata la regolarità di questi documenti, il Registry Of Companies rilascia il certificato di registrazione.

Dopo la registrazione della società, è necessario richiedere la partita Iva presso l’ufficio delle imposte di Malta. Questo processo richiede la presentazione di una serie di documenti, tra cui il certificato di registrazione della società, una copia di un documento di identità e una prova dell’indirizzo della società. Una volta completato questo processo, la società riceverà il suo numero di partita Iva.

Il Sistema di Tassazione a Malta

Uno dei principali vantaggi di aprire una partita Iva a Malta è il favorevole sistema di tassazione del paese. Le società maltesi sono soggette ad un’aliquota d’imposta fissa del 35%, che può essere significativamente ridotta mediante l’applicazione di un sistema di rimborso fiscale o del regime della partecipation exemption.

Tassazione dei Redditi Societari a Malta

La tassazione dei redditi societari a Malta è strutturata in modo da essere favorevole per le imprese. Le società maltesi sono soggette ad un’aliquota d’imposta fissa del 35% sul loro profitto operativo. Tuttavia, esistono meccanismi che possono ridurre significativamente l’onere fiscale effettivo.

Uno di questi meccanismi è il sistema di rimborso delle imposte. In base a questo sistema, i soci di una società possono richiedere un rimborso di una parte dell’imposta sul reddito pagata dalla società. Questo rimborso può essere fino al 6/7 dell’imposta pagata, riducendo l’aliquota effettiva al 5%.

Un altro meccanismo è il regime della participation exemption. In base a questo regime, i profitti derivanti da partecipazioni qualificate in altre società (sia maltesi che straniere) possono essere esenti da imposta. Questo può includere dividendi e plusvalenze sulla vendita di tali partecipazioni.

Inoltre, Malta ha un sistema di tassazione basato su tre diversi “conti” o categorie di reddito: il Foreign Income Account (FIA), il Maltese Taxed Account (MTA) e l’Untaxed Account (UA). Questi conti determinano come viene tassato il reddito e quali rimborsi fiscali sono disponibili.

Il Foreign Income Account (FIA) include redditi di fonte estera, come dividendi, interessi e royalties. Il Maltese Taxed Account (MTA) include redditi di fonte maltese e redditi di fonte estera non inclusi nel FIA. L’Untaxed Account (UA) include la parte del reddito che non è stata tassata.

Le società maltesi devono tenere conto di questi conti quando distribuiscono i dividendi ai loro soci. I dividendi distribuiti dal FIA e dal MTA possono beneficiare del sistema di rimborso delle imposte, mentre i dividendi distribuiti dall’UA non possono.

La tassazione dei redditi societari a Malta è strutturata quindi in modo da essere favorevole per le imprese. Con l’aliquota d’imposta fissa del 35%, il sistema di rimborso delle imposte e il regime della participation exemption, le società maltesi possono beneficiare di un onere fiscale significativamente ridotto. Tuttavia, la gestione di questi meccanismi può essere complessa e richiede una pianificazione fiscale accurata.

Tassazione delle Persone Fisiche a Malta

Nel sistema fiscale maltese, le persone fisiche si dividono fiscalmente in due tipologie: lavoratori dipendenti e lavoratori autonomi che includono i liberi professionisti. Entrambe le categorie sono soggette al pagamento della rispettiva aliquota di imposta e sono tenute a versare la Social Security Contribution, ovvero la Previdenza Sociale.

Se sei un lavoratore dipendente, la Social Security verrà pagata regolarmente dal tuo datore di lavoro che verserà i tuoi contributi (10% del salario), più un ulteriore 10% che dovrai versare tu stesso.

Se sei un lavoratore autonomo, verserai provvisoriamente le tue tasse (secondo l’aliquota corrispondente al tuo reddito) durante il corso dell’anno, e il totale sarà suddiviso in 3 rate (una ad aprile, una ad agosto e l’ultima parte a dicembre). Dovrai effettuare il saldo finale entro il 30 giugno dell’anno successivo.

Le aliquote per le persone fisiche a Malta sono progressive e variano in base allo status del contribuente. Per le persone single, le aliquote vanno dal 0% per redditi fino a 9.100 €, al 35% per redditi superiori a 60.001 €. Per le persone sposate, le aliquote vanno dal 0% per redditi fino a 12.700 €, al 35% per redditi superiori a 60.001 €. Per le persone con figli, le aliquote vanno dal 0% per redditi fino a 10.500 €, al 35% per redditi superiori a 60.001 €.

Per i dipendenti, le aliquote indicate vengono applicate direttamente come detrazioni sullo stipendio mensile attraverso un sistema chiamato Final Settlement System (FSS), che è un sistema di ritenuta alla fonte sugli stipendi dei propri dipendenti. Tutti gli importi trattenuti che verranno versati dai datori di lavoro sono trattati come acconti di imposta sul reddito dovuto.

In conclusione quindi, l’ordinamento maltese offre un quadro normativo e fiscale ottimale per l’insediamento di nuove attività imprenditoriali che incentiva chi vuole aprire la partita iva a Malta a valutare questa meta come sede del proprio business.

La versatilità delle forme societarie, l’efficienza del processo di apertura di una partita Iva e l’approccio progressivo e inclusivo della tassazione delle persone fisiche, rendono Malta un contesto favorevole per l’espansione delle attività commerciali.

Il sistema di tassazione delle società, con il suo meccanismo di rimborso delle imposte e il regime della participation exemption, rappresenta un ulteriore incentivo per le imprese che intendono stabilirsi a Malta. Questi strumenti, se gestiti correttamente, possono portare a un significativo alleggerimento del carico fiscale.

Aprire una partita Iva a Malta rappresenta quindi sicuramente un’opportunità strategica per gli imprenditori che cercano di sfruttare al meglio le potenzialità offerte dal sistema fiscale maltese. Tuttavia, è fondamentale affrontare questo processo con la dovuta preparazione e consapevolezza, per poter navigare efficacemente nel panorama fiscale maltese e sfruttare al meglio le opportunità offerte.

Se vuoi approfondire il tema e prenotare una consulenza, CLICCA QUI!

Se vuoi approfondire il tema “Aprire Partita Iva a Malta” guarda questo video.

  Comments: None

Commenta ora

Confermo di acconsentire al trattamento dei dati personali ai sensi dell'art. 13 del D.Lgs. 196/03 e dell'art. 13 del Regolamento UE 679/16 e di aver preso preso visione dell'informativa privacy.